Vai direttamente ai contenuti della pagina
icona facebook social icona instagram Museo Mallè

L'orecchio del Mallé - 1° appuntamento

Primo appuntamento d’ascolto musicato da ragazzi per bambini pittori e apprendisti genitori

 
L’Orecchio del Mallé, progetto vincitore del bando “Cultura da vivere” promosso dalla Fondazione CRC
 
Sabato 29 maggio 2021 ore 16:00
 
Il Museo Luigi Mallé, riapre le sue porte e accoglie in presenza, su prenotazione, le famiglie con bambini per partecipare a una serie di appuntamenti animati da una frizzante Miss Maria (Maria Laura Silano) che li conduce a scoprire le emozioni ispirate dai quadri e amplificate dagli intermezzi musicali eseguiti dal vivo dai ragazzi dell’I.C. di Dronero.
 
Il focus è incentrato su Luigi Mallé (Torino, 1920-1979) e la sua passione per la musica che diviene il filo conduttore per attraversare la sua vicenda biografica e per avvicinare il pubblico delle famiglie con bambini in maniera non convenzionale alle opere della collezione del museo da lui fondato.
Il suono della musica pensato negli ambienti della sua casa dronerese, ed eseguito da gruppi di piccoli musicisti, guidati da Luca Cerelli, Sara Rinaudo, Alberto Savatteri e Susanna Savio, docenti di musica e arte della Scuola Media di Dronero, in abbinamento ad alcune opere, crea un giusto connubio di fruizione di alta armonia. La musica coinvolge i bambini e i ragazzi, sia in qualità di esecutori - con gli strumenti dei flauti, dei clarinetti e della chitarra - e sia in qualità di fruitori, affinché entrambi possano vivere interessanti spunti creativi. La musica accompagna e coinvolge le famiglie con bambini in presenza mediante attività grafiche e di ascolto e on line sulle pagine social del museo.
 
“L’Orecchio del Mallé”, ideato e co-guidato da Ivana Mulatero, curatrice del Museo Luigi Mallé di Dronero, si articola in sei appuntamenti cadenzati nell’anno 2021, dedicati a conoscere in musica e in arte le emozioni dello stupore, della paura, della rabbia, del disgusto, dello stupore, della tristezza e della gioia.
Una modalità mai sperimentata al Museo Mallé, che diviene un “nuovo spazio per crescere insieme”, nel quale le famiglie con i bambini avvicinano il mondo unico e avvolgente delle creazioni artistiche e musicali.
 
Il primo incontro che inaugura la serie sarà sabato 29 maggio 2021 alle ore 16:00 e si aprirà sulle note roboanti delle percussioni che annunceranno, dallo spazio aperto del cortile del Museo Mallé, a tutti i droneresi e anche a coloro che arriveranno da più lontano, di “aguzzare l’orecchio”: l’Orecchio del Mallé!
E' obbligatoria la prenotazione al numero 0171/904075 oppure al 3478878051  segreteria@espaci-occitan.org - museo.malle@comune.dronero.cn.it  Posti limitati
 
L’iniziativa nel suo complesso, è realizzata per volontà di Espaci Occitan e del Comune di Dronero, ed è sostenuta dalla Fondazione CRC e dal contributo della Regione Piemonte.
 
 
^

Associazione Espaci Occitan, Via Val Maira 19 - 12025 Dronero - C.F/P.IVA  02701920049

© 2017 - 2021 | Realizzato da www.informaticavision.it | Privacy policy | Accesso riservato | HTML5 & CSS3
Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini statistici, pubblicitari e operativi, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all’ uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy. Per saperne di più e per impostare le tue preferenze vai alla sezione: Privacy Policy

×